I sostenibili benefici della frutta

Lo dicono tutti che la frutta fa bene alla salute, ed è proprio vero. Perché la frutta è ricca di vitamine, di potassio e acido folico e di fibre, tutte sostanze di cui il nostro organismo ha bisogno e di cui, spesso, è carente. Numerosi studi hanno dimostrato inoltre che assumere frutta riduce il rischio di malattie cardiache e il rischio di diabete, abbassa i livelli del colesterolo e inoltre facilita le diete grazie al senso di sazietà che produce.

Mangiate frutta e mangiatene di tutti i colori, ma attenzione a non esagerare, perché la frutta contiene anche zuccheri, quindi è importante saper scegliere quella con una quantità maggiore di fibre, vitamine e minerali rispetto agli zuccheri e alle calorie.

Considerato che ogni frutto ha le sue caratteristiche nutritive specifiche, una buona idea può essere quella di non mangiare sempre lo stesso, ma variare in modo da trovare un buon equilibrio di sostanze nutritive assunte.

Un mix equilibrato per passare l’inverno in salute

Ecco 5 frutti da consumare d’inverno, anche mischiati insieme in una colorita macedonia gustosa e salutare.

in_forma_frutta_arancia

Arance

È noto che le arance rafforzano il sistema immunitario prevenendo raffreddori e mali di stagione, perché sono ricche di vitamina C. Contengono anche vitamina A, parte del gruppo B e una buona dose di fibre, quindi sono molto utili contro l’invecchiamento cellulare e regolano l’intestino come un naturale lassativo. Le arance aiutano a prevenire raffreddori e influenza, ma non solo questo. Non solo il succo delle arance fa bene alla salute, ma anche i fiori e le foglie: una tisana ai fiori secchi di arancio aiuta a combattere l’insonnia anche dei più piccoli e le foglie sono di grande ausilio a calmare la stomatite.

Mangiate a spicchi o sorseggiate in spremuta, l’importante è che le arance siano fresche: non aspettate più di 20 minuti a sorseggiare la vostra spremuta altrimenti le vitamine cominciano a perdere i loro valori.

in_forma_frutta_mele

Mele

Una mela al giorno leva il medico di torno. Le vitamine del gruppo B sono la forza della mela: la B1 combatte inappetenza, stanchezza e nervosismo. La B2 aiuta a digerire e regola l’intestino oltre a rinforzare capelli e unghie. La mela inoltre ha pochi zuccheri quindi è un ottimo frutto per chi vuole perdere peso.

in_forma_frutta_banana

Banane

Oltre che di vitamine le banane sono una gran fonte di minerali — potassio, magnesio, fosforo, sodio, ferro — e sono inoltre un frutto energetico e calorico. Come integratori naturali di potassio le banane ricaricano e danno energia ai muscoli, e sono particolarmente indicate per chi fa sport. Studi di nutrizionisti ci confermano che le banane hanno anche un effetto benefico sull’equilibrio e sull’umore, valido sostegno per chi tende ad andare un po’ giù di corda quindi.

in_forma_frutta_kiwi

Kiwi

È il frutto che contiene più fibre rispetto alla mela, più vitamina C rispetto all’arancia e più potassio rispetto alla banana. Non c’è altro da aggiungere, il kiwi è ideale da consumare ogni giorno per i suoi molteplici benefici sulla nostra salute.

Limoni

Il quinto frutto che proponiamo è il limone, il cui succo è ideale da assumere diluito nell’acqua oppure cosparso sulla macedonia di frutta assortita. Ricco di vitamina C e di sali minerali (potassio in primis) funziona da antisettico naturale, è ottimo anche come astringente e disinfettante delle urine. La semplice bevanda “acqua e limone” ha un effetto depurativo e diuretico, purifica la pelle e rinfresca persino l’alito.